Dopo 45 anni il primo mattone dello sport a scuola è stato ricostruito.

Speriamo che il resto della casa sia ultimato in tempi brevi.

La crisi politica in atto, forse risolta in qualche ora ha fatto passare totalmente sotto silenzio un articolo della nuova legge che regola lo sport all’interno della quale l’articolo 2 ripone le basi per i Centri Sportivi Scolastici.
Formalmente ci sono da tanto tempo, ma ormai quasi nessuno ricorda che i Gruppi Sportivi e le loro Unioni Provinciali vennero chiuse nel 1974 dopo che la Corte dei Conti rilevò che si trattava di gestioni economiche fuori bilancio rispetto ad una Legge dello Stato di tre anni prima.
Da allora la denominazione rimasta più o meno la stessa ma il Parlamento della Repubblica non se ne occupò più fino alla recentissima Legge 1372.
In quest’ultimo anno, insieme ad alcuni colleghi, abbiamo fatto parte di un gruppo di lavoro istituito dal Ministro Bussetti nel quale sono stati analizzati i mille temi dell’educazione fisica con tutte le sue correlazioni.
Serietà e riservatezza obbligano ad evitare facili commenti sul nostro piccolo contributo, certo che è almeno la terza volta che, di persona, vediamo da vicino il traguardo sul riordino del sistema sportivo scolastico ed improvvisamente cambia lo scenario.

Continua…Dopo 45 anni il primo mattone dello sport a scuola è stato ricostruito.