Auguri per il 2019 con: più Ginnastica per tutti.

C’è qualcosa di nuovo oggi nel sole…………

Apriamo i commenti del nuovo anno con gli Auguri tardivi, ma molto sentiti, ed analizziamo brevemente tre fatti, portatori, speriamo, di novità storiche per l’Educazione fisica e sportiva in Italia.
La delega al Governo da parte della Camera dei Deputati per l’Educazione fisica nella scuola elementare.
È forse l’atto culturalmente più rilevante da parte del nostro Parlamento in merito all’Educazione fisica da quasi 60 anni a questa parte.
Infatti non si tratta solamente di avere votato all’unanimità, con sole due astensioni, una norma che giustifichi l’esigenza della materia nel primo grado, ma si tratta della caduta di un vero e proprio muro culturale che relegava il movimento degli alunni in secondo o terzo piano.
Per meglio comprendere il concetto su esposto basta ricordare che la Segretaria generale della Cisl scuola ha recentemente affermato di essere contraria alla “secondarizzazione” del primo grado.
Il fatto che quasi 500 (493 ) Deputati abbiano votato una cosa diversa la dice lunga sulla evoluzione dei Parlamentari rispetto alla non evoluzione di qualche Organizzazione Sindacale.

Continua…Auguri per il 2019 con: più Ginnastica per tutti.