Pallacanestro Pallavolo Pallamano e Calcio i numeri che non tornano. Prima parte.

La trasparenza inizia con i dati pubblici. Nuovo episodio tra libro Cuore e Kafka.

Ci vorranno anni perché l’attività sportiva scolastica ritorni almeno alla diffusione ed all’interesse collettivo degli anni 70.
Se più volte abbiamo scritto dell’atletica leggera e della moltitudine di errori della Fidal non è che da parte delle altre Federazioni vi siano state politiche lungimiranti.
Il commento di oggi, per la serie tra Libro Cuore e Racconti Kafkiani, parte però da un episodio dal quale è possibile imparare che i regolamenti osservati pedissequamente non sono sempre utili per il modello educativo scolastico; o, quanto meno, le regole devono essere chiare e certe per non lasciare spazi interpretativi nebulosi.
In massima sintesi ecco la storia:
In una regione a Ovest del fiume Mincio alla finale regionale di calcio femminile si sono presentate tre squadre su quattro.

Continua…Pallacanestro Pallavolo Pallamano e Calcio i numeri che non tornano. Prima parte.

Perché l’Atletica ha bisogno della scuola e…della matematica!

Senza conoscenza del Valore di ogni prestazione l’Atletica è solo un numero vuoto.

L’argomento di questi giorni dovrebbe essere certamente il commento intorno alla audizione del Ministro Bussetti davanti alla Commissione Cultura, congiunta, Camera e Senato nella quale è stato dichiarato che è intenzione del Miur inserire, a breve, il docente di Educazione fisica nella scuola elementare e, contestualmente, rilanciare lo sport scolastico nelle sue forme più evolute.
Sono due iniziative talmente attese da lasciare quasi esterrefatti dopo almeno vent’anni di abbandono completo, oltreché di attesa secolare.
Indubbiamente si dovrà tornare su quei temi via via che saranno pronte Leggi e Decreti.
Oggi, molto più semplicemente, partendo da alcuni episodi e fatti connessi all’Atletica leggera, cercheremo di dimostrare come la Scuola sia fondamentale per questa disciplina, sempre che l’Atletica stessa voglia incanalare le proprie risorse, soprattutto culturali, verso strade meno disastrate rispetto a quelle percorse in questi ultimi anni.

Continua…Perché l’Atletica ha bisogno della scuola e…della matematica!