I Giochi (della Gioventù) sono davvero finiti !!!

La certezza del titolo viene dalla recentissima circolare del Ministero, il quale comunica ufficialmente che la Corsa Campestre Nazionale, a Gubbio dal 9 al 12 aprile interesserà solo la scuola superiore.
Intere generazioni di studenti si sono avvicinate allo sport grazie ai Giochi della Gioventù, grande intuizione di Giulio Onesti, Presidente del Coni dal dopoguerra al 1978.
I Giochi della Gioventù erano nati, organizzati, sviluppati per avvicinare i ragazzi della scuola media ed erano strutturati per poter gareggiare dovunque. Le prime manifestazioni, che dovevano essere gioiose e coinvolgenti, potevano essere effettuate nelle piazze, nelle strade chiuse per qualche ora, negli impianti di fortuna.Si trattava di estendere a tutta l’Italia alcune tra le manifestazioni delle Feste di San Luigi, che già si sviluppavano negli oratori.

Continua…I Giochi (della Gioventù) sono davvero finiti !!!